Steven Madden, le mani su Brian Atwood

Steven Madden è diventato partner di Brian Atwood (nella foto). La trattativa ha chiamato in causa un’azienda di gestione di brand, Bluestar Alliance LLC, e The Jones Group Inc. La cifra spesa per l’operazione non è stata comunicata. Atwood aveva deciso di rilevare i marchi col suo nome quando The Jones Group li aveva messi in vendita, Madden ha affiancato il giovane collega per rilevare le linee Brian Atwood e B Brian Atwood che opereranno sotto l’ombrello aziendale di Steven Madden, azienda con sede a New York, del quale Atwood possiede ora una quota di minoranza. Sebbene il brand di nuova acquisizione sia considerato emergente, l’accordo lancia Madden nella dimensione della calzatura di lusso visto che Atwood è considerato concorrente di nomi come Jimmy Choo, Christian Louboutin e Manolo Blahnik. La collezione del giovane stilista è infatti venduta da Bergdorf Goodman, Saks Fifth Avenue e Net-a-porter. Inoltre, Atwood ha una forte connotazione italiana: lavora a Milano e realizza tutto nella Penisola. Atwood continuerà a occuparsi della gestione creativa, il team Madden si occuperà dell’esecuzione dei suoi progetti. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati