Vuitton amplia lo store di Pechino

Vuitton è sbarcato sul mercato cinese nel 1992 e a Pechino dispone di quattro store monomarca. Mentre tutto il lusso sta rivedendo le proprie strategie commerciali, ritornando a veicolare l’esclusività dei propri articoli e del proprio brand, LV – che è stato tra i primi ad avviare questa politica – ha deciso di rinnovare e ampliare il punto vendita situato nella capitale lungo Wangfujing, una delle principali strade del lusso. Lo spazio espositivo ora è di 1.137 metri quadrati, si articola su tre piani (a differenza dell’unico piano a disposizione in precedenza) e offre il servizio Haute Maroquinerie. In questa boutique è infatti possibile far realizzare una borsa scegliendo tra otto tipi di pelle e 27 diversi colori, personalizzandola con il proprio nome, che può essere inciso sulla fodera interna. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati