D’accordo, gaucho?

L'accordo UE Mercosur cambia le dinamiche del grezzo

Per certi versi la sigla dell’accordo arriva quando i due principali player sudamericani hanno già mosso le proprie pedine. Il Brasile ha abolito nel settembre 2018 il dazio del 9% sull’export di pelli wet blue e salate, rispettivamente dopo 18 e 26 anni dalla sua applicazione. L’Argentina, sotto la presidenza di Mauricio Macri, ha a sua volta intrapreso un percorso di liberalizzazione delle esportazioni della materia prima conciaria. Ma la firma dell’accordo a fine giugno tra Unione Europea e Mercosur, il mercato comune che unisce i già citati Brasile e Argentina a Paraguay e Uruguay, segna comunque un momento di svolta storico.

Scopri di più CLICCANDO QUI

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati