Dordogne (Francia): soldi pubblici per migliorare la qualità dei pellami

Un programma alimentato da finanziamenti pubblici, in parte governativi e in parte regionali, ha creato un fondo di 1,3 milioni di euro da investire nella produzione di pellami di qualità nella regione di Dordogne, in Francia. La zona del sud-est francese è ricca di allevamenti, aziende di macellazione e concerie, mentre Dordogne è un’area manifatturiera di riferimento per Hermés e Repetto. L’obiettivo è quello di indurre proprio le due aziende del lusso a usare pellami prodotti e conciati localmente. Per questo, i fondi verranno destinati a programmi di istruzione per gli allevatori e per migliorie operative come, ad esempio, evitare danni alle pelli degli animali in pascolo rimuovendo le recinzioni in filo spinato. Anche il personale dei macelli seguirà corsi di specializzazione che consentiranno di minimizzare il danneggiamento delle pelli, mentre verranno creati magazzini aggiuntivi a Thiviers, Ribérac e, nel settore bovino, per il macello Sobeval a Boulezac. (pt)

TRENDING
  • loading...

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati