Tanzania verso il blocco all’export di grezzo

Il governo di Dar es Salaam sta studiando una norma di legge che rende illegali le esportazioni di pelli grezze al fine di sostenere l’industria nazionale. La notizia è stata annunciata dal ministro del Commercio, Abdallah Kigoda (nella foto), intervenuto alla 37ᵃ fiera degli scambi, Dar es Salaam International Trade Fair (DITF). Il ministro ha sottolineato che gli effetti dell’aumento del 40% sulla tassa all’esportazione introdotti l’anno scorso non hanno scoraggiato gli esportatori. Al momento, la tassa è di 400 scellini al chilo, circa 20 centesimi di euro. “Continuiamo a perdere soldi e continuiamo ad esportare prodotti privi di valore aggiunto” ha affermato Kigoda, auspicando che “i produttori locali di scarpe possano così disporre di maggiore grezzo”. La decisione è stata assunta di concerto con le concerie per essere sicuri che queste non debbano ridurre la produzione. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×