Burberry rassicura: nessun impatto attuale per le oscillazioni valutarie

L’amministratore finanziario di Burberry, Carol Fairweather, ha rassicurato gli investitori sui rendimenti di Burberry del secondo semestre: “Non ci attendiamo alcun impatto del tasso di cambio nella seconda parte dell’anno se questo restasse ai livelli di novembre. Le oscillazioni si stanno stabilizzando e prevediamo un effetto negativo di circa dieci milioni di sterline. I profitti dovrebbero essere di 35 milioni nel 2014/15”. Burberry ha confermato che il cambio sfavorevole rispetto alla sterlina ha intaccato i profitti netti dei primi sei mesi fiscali di circa 25 milioni e di quasi 70 i ricavi. Nel bilancio semestrale chiuso il 30 settembre, il +6% dei profitti (108,4 milioni di sterline) si era tramutato in -12% pur a fronte della crescita del fatturato (1,1 miliardi) del 6,7%. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati