Il fondo cerca fondi: Zadig & Voltaire vuole un partner per raddoppiare il fatturato in 5 anni e, magari, approdare in Borsa

Gli obiettivi strategici li ha spiegati il presidente e fondatore del brand, Thierry Gillier: “Non abbiamo tanto bisogno di capitali, quanto di supporto strategico – sono le sue parole riprese da MFF –: abbiamo bisogno di un partner che ci dia forza, attraverso la tecnologia o il know-how produttivo, prefigurandosi quello che possiamo diventare in un decennio”. Zadig & Voltaire, tramite il chairman e il fondo di private equity TA associates (che ne detiene il 30%) ha dato mandato alla banca di investimento Rothschild per individuare un nuovo azionista. Stando a quanto si apprende da fonti giornalistiche, il brand conta di poter raddoppiare in 4 o 5 anni le vendite, raggiungendo quota 500 milioni di fatturato. Colto l’obiettivo, Zadig & Voltaire valuterà la possibilità di quotarsi in Borsa.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati