La forza della tradizione si unisce alla gioventù: Pellemoda affida a uno stilista 21enne la guida di Pihakapi

0

Una nuova concezione della pelle, che unisca il tradizionale know-how di un confezionista di lusso con la visione avveniristica di una stella emergente della moda, per lanciare sul mercato un nuovo brand dell’alto di gamma. È l’alchimia che Pellemoda, produttore empolese di abbigliamento e accessori dall’esperienza più che quarantennale, ha scelto per il futuro della sua neonata griffe Pihakapi. I manager dell’azienda, Azzurra e Giampaolo Morelli, hanno affidato la direzione artistica del marchio di casa a Vejas Kruszewski, stilista 21enne “autodidatta e – come scrive Fashion Network – appassionato del lavoro sui materiali”, salito alla ribalta per aver vinto nel 2016 il Prix LVMH, riconoscimenti che gli sono valsi un anno di tutorato e una borsa da 150.000 euro con la quale ha sviluppato il brand Vejas. Le strade del designer e di Pellemoda si sono incontrate perché Kruszewski ha deciso di affidare proprio al confezionista empolese la produzione della propria collezione. “Ci siamo innamorati del suo design e della sua creatività e gli abbiamo proposto di continuare il suo viaggio con noi”, spiega Giampaolo Morelli a Fashion Network. La prima collezione di Pihakapi è l’autunno inverno 2018/19 e sarà presentata a Parigi e New York.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso