In Nord America non cresce solo il lusso: Levi Strauss fa il +7,7%, Canada Goose il +27%

0

Il fatturato del gruppo Levi Strauss nel 2017 tocca i 4,9 miliardi di dollari (circa 4 miliardi di euro) su scala globale, incassando il +7,7% su base annua. Il brand californiano non comunica i trend di mercato nel dettaglio della categoria merceologica. Ma i risultati finanziari fanno capire che per se il motore delle vendite rimangono le Americhe (da dove arriva più della metà del business, 2,7 miliardi), per Levi’s l’Europa pesa sempre di più: qui il brand ha fatturato 1,3 miliardi di dollari, vale a dire il +20,3% rispetto all’anno precedente. A dimostrazione che il momento di mercato è favorevole non solo per il lusso arrivano anche i dati di Canada Goose. Nei primi 9 mesi dell’anno fiscale l’azienda fattura il 27% in più dello stesso periodo dell’anno precedente (265,8 milioni di dollari canadesi, cioè poco più di 172 milioni di euro). A segnare lo sprint è il terzo trimestre, quando Canada Goose, forte di una rete retail fisica e digitale più strutturata, ha incassato circa 85 milioni di euro, cioè l’82% su base annua.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso