Sistema Moda Italia, un 2017 più veloce del previsto: fatturato (54 miliardi) su del 2,4%

0

Cresce la filiera a monte (del 2,1%), e crescono gli operatori a valle (+2,9%). Il 2017 per il tessile-moda italiano è stato così positivo che SMI (Sistema Moda Italia) ha “dovuto” rivedere all’insù le stime pubblicate lo scorso giugno. E così il bilancio pre-consuntivo, elaborato dal centro studi di Confindustria Moda e presentato durante l’assemblea dei soci di SMI, fotografa un comparto che nell’anno da poco concluso ha fatturato oltre 54 miliardi di euro, con una crescita percentuale dell’2,4% su base annua. Merito delle esportazioni (+3,5%), che hanno anche permesso al surplus commerciale (9,5 miliardi) di aumentare del 6,5%. In area positiva, ma sostanzialmente stabile, è invece il valore della produzione, pari a 34,7 miliardi di euro (+0,5%). In occasione dell’assemblea dei soci si è insediato alla presidenza di SMI Marino Vago (amministratore delegato dell’omonima azienda), che nel ruolo subentra a Claudio Marenzi.

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso