Stilisti che vanno e vengono: Yiging Yinn lascia Poiret dopo 6 mesi, Yuni Ahn entra da Maison Kitsuné

Stilisti che salgono in sella, stilisti che scendono da cavallo. La designer cinese Yiging Yin (al centro, nell’immagine), ha lasciato la guida creativa del brand francese Poiret (nell’immagine, a sinistra, una creazione in pelle della griffe). La decisione arriva dopo soli sei mesi dall’annuncio della sua nomina. La griffe, controllata dal gruppo coreano Shinsegae, e l’amministratore delegato, Anne Chapelle, hanno ringraziato la stilista con un breve comunicato. La storica maison, nata a Parigi nel 1903, è in cerca di rilancio dopo quasi un secolo di inattività ed è tornata a sfilare a Parigi nel marzo 2018. Maison Kitsuné, invece, ha affidato il ruolo di direttore creativo a Yuni Ahn (a destra, nella foto), ex responsabile del design di Celine, ai tempi di Phoebe Philo. Yuni Ahn presenterà la sua prima collezione per Maison Kitsuné, come riporta BoF, durante la settimana della moda di Parigi, il prossimo gennaio. È la prima volta che il brand, il cui volume d’affari si aggira attorno ai 40 milioni di euro, nomina un direttore creativo esterno.  (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati