Traffico internazionale di eroina, arrestata coppia di designer romani di scarpe

Studio e abitazione nel quartiere Parioli, negozio ben avviato in centro, collaborazioni con alcune grandi firme. Spesso si recavano all’estero, soprattutto in India, sostenendo che si trattasse di viaggi d’affari. In realtà i due, una coppia di designer specializzati nella calzatura, importavano cocaina per poi smerciarla nella capitale.
A scoprirlo sono stati i carabinieri della stazione Roma Parioli. Stamane all’alba sono finiti in manette un 55enne romano e una 39enne di origini croate, da anni residente a Roma, ritenuti responsabili in concorso di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nell’abitazione sono stati rinvenuti 500 grammi di eroina pura suddivisa in dosi, bilancini di precisione, telefoni cellulari, materiale utile al confezionamento dello stupefacente e denaro contante.
Gli investigatori stanno approfondendo la posizione degli arrestati per ricostruire nel dettaglio la complessa rete di spaccio da loro allestita.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati