Il burro? Adesso fa dimagrire (insieme al caffè)

Una tazzina di caffè col burro per perdere peso. I grassi saturi del latte, demonizzati per decenni come una “minaccia” per il sistema cardiovascolare, entrano nella dieta dalla porta principale grazie a Dave Asprey, presidente dell’Istituto di sanità della Silicon Valley. Il “Bulletproof coffee”, regime alimentare di moda negli States, prevede che la prima colazione sia sostituita da una tazza di caffè senza micotossine condito con un cucchiaio di burro e con gocce di olio puro ad alta digeribilità. Secondo Asprey, la bevanda ha più qualità: induce al consumo di calorie, favorisce l’eliminazione del grasso corporeo, aiuta la concentrazione e sazia fino all’ora di pranzo. (rp)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati