Calzaturificio e suolificio non pagano, gli operai si licenziano

Le aziende non pagano gli stipendi e così gli operai si licenziano. Accade a Fiesso D’artico dove in pochi giorni si sono ripetuti due casi simili. Prima al suolificio Nikol dove è stata cessata l’attività dalla sera alla mattina nonostante i 4 dipendenti in forza all’azienda avanzassero dai 2 ai 3 mesi di stipendio. Dopo che alcune aziende li hanno contattati per nuove offerte di lavoro, i dipendenti hanno scelto di licenziarsi per giusta causa dal vecchio posto di lavoro. La situazione si è ripetuta al calzaturificio Eve dove i circa 10 lavoratori non vedono lo stipendio da 2 o 3 mesi. Alcuni di essi hanno così deciso di licenziarsi. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati