Donne in gravidanza, attente a mangiare troppo pesce: bambini obesi

Per le donne in gravidanza mangiare pesce più di tre volte a settimana aumenta del 14% le possibilità di generare figli obesi. Lo dimostra uno studio dell’università di Creta su un campione di 26.000 madri europee e statunitensi e sui loro figli, seguiti fino all’età di 6 anni. Malgrado il consumo di prodotti ittici sia consigliato alle donne in attesa per la loro ricchezza di omega 3 e acidi grassi essenziali, l’abuso comporta effetti collaterali. Secondo i ricercatori sarebbe la contaminazione degli inquinanti ambientali a spiegare perché il pesce favorisce l’adiposità infantile. (rp)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati