Finta pelle cinese, produzione in aumento

Nel primo semestre del 2013 la produzione di pelli artificiali e sintetiche in Cina è stimata in aumento di circa il 20% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Lo rende noto l’Ufficio nazionale cinese di Statistica. La quantità delle finte pelli prodotte previste è di 1,4 tonnellate, per un controvalore di 48 miliardi 700 milioni di yuan (pari a 6 miliardi di euro), con una crescita del 14% rispetto alla prima metà del 2012. In tutto il Paese, le ditte impegnate nella produzione di finta pelle sono 540 e impiegano al momento 130 mila persone. Le province dove si concentrano maggiormente le aziende produttrici sono il Zhejiang, il Fujian e il Jiangsu, tutte situate sulla costa orientale cinese.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati