Forse non tutti sanno che… facendo (in una notte) gli stivali a Buffalo Bill, un ciabattino abruzzese fece fortuna

Quando Buffalo Bill ti cambia la vita. Dall’Abruzzo a Napoli, poi in America seguendo il consiglio del cowboy più famoso del West. Questa l’avventurosa storia del calzolaio Pasquale Chiaverini, nato a Palena (Chieti) nel 1867, poi trasferitosi a Napoli dove aprì la bottega “Da Pasquale il Ciabattino”. La sua vita prende una piega inaspettata quando, nel 1890, sotto il Vesuvio arriva il Wild West show del leggendario Buffalo Bill, a cui venne rubato il baule con gli stivali confezionati su misura. L’agenzia dell’eroe americano si rivolge a Pasquale che ne prende la calzata e in una sola notte realizza un paio di stivali perfetti. Buffalo Bill è entusiasta e consigliò al giovane di seguirlo in America. Detto, fatto: Chiaverini parte e fa fortuna oltreoceano, dove prese il cognome Carri e si stabilì a Brooklyn, producendo scarpe su misura e aprendo alcuni. Morì nel 1920. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati