Gli esperti al ministro Lorenzin: no allarmi, carni rosse sono essenziali

Va bene mangiare carni in un’alimentazione variegata, mentre bisogna stare attenti ai metodi di cottura: meglio non friggere, né abbrustolire. Così il Comitato nazionale per la sicurezza alimentare risponde al ministro per la Salute Beatrice Lorenzin (nella foto), che ha chiesto un parere agli esperti dopo la pubblicazione dello scorso autunno delle anticipazioni del report Iarc sulla carcinogenicità delle carni che tanti allarmi ha suscitato. I tumori hanno origine polifattoriale legata a questioni «di natura individuale, comportamentale e ambientale», scrivono i tecnici. Fa bene seguire un’alimentazione ispirata al modello mediterraneo, proseguono, dove le carni rappresentano una fonte di nutrienti e di proteine ad alto valore biologico fondamentale soprattutto in alcune fasce d’età e condizioni di salute. (rp)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati