Il caso delle borse Chylak: pelli e accessori italiani, manifattura polacca, 15.000 persone in lista d’attesa per comprarle

Pellami e accessori italiani per Chylak, marchio polacco di borse che è diventato un caso virale al punto che alcuni suoi modelli hanno una lista di attesa di 15.000 persone. Per intenderci: al pari o forse di più di quelli che attendono di poter acquistare una Birkin Hermès. E, a quanto pare, non tutte queste persone riusciranno ad accaparrarsi la borsa prenotata. Il brand specializzato in accessori di pelletteria è stato fondato nel 2014 da Zofia Chylak che ha studiato design, ma ha imparato a progettare e creare accessori in pelle da sola. Le borse sono prodotte in Polonia con pellami e accessori made in Italy, hanno un prezzo accessibile (200-300 euro) e ogni collezione è creata in una serie limitata. Tutte le borse sono datate e timbrate in oro con la dicitura “Chylak Made in Poland” e un numero di serie che rende unico il prodotto. Una scelta vincente, non solo per la lista d’attesa che si è creata, visto che Chylak è approdato nel portafoglio web di Net-à-Porter. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati