La startup canadese delle solette 3D decolla grazie a Kickstarter: raccolti 4 milioni di dollari di investimenti

La Wiivv, che vende solette per calzature stampate in 3D, ha ottenuto un finanziamento di 4 milioni di dollari (3,7 milioni di euro). La startup è stata fondata nell’estate del 2014 da Louis-Victor Jadavji e Shamil Hargovan, ha sede a Vancouver (Canada) e ha un centro di ricerca e sviluppo della produzione a San Diego, in California. Il suo sistema è semplice. Per ottenere un paio di solette è sufficiente fare un paio di foto ai piedi con un’app dedicata, che poi invierà i dati alla fabbrica di San Diego. Dopo cinque giorni (in USA) arriverà a casa un sottopiede personalizzato che promette di ridurre la fatica e il dolore ai piedi. Dopo la vendita nei primi mesi del 2016 di oltre 10.000 solette, i fondatori hanno lanciato una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma digitale Kickstarter. Un consorzio di investitori con sede a Seattle, formato da Eclipse VC, Evonik Venture Capital, Real Ventures, e Asimov Ventures, ha puntato 4 milioni di dollari. La stessa Wiivv ha anche annunciato l’acquisizione di eSoles, fornitore statunitense di plantari personalizzabili. L’accordo consentirà alla Wiivv di avere i dati di oltre 50.000 scansioni tridimensionali del piede che permetteranno una maggiore precisione per le nuove linee produttive. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati