Operazione Easy Shoes: uno degli arrestati già coinvolto in processi per lo stesso reato

Fernando Russo di Cutrofiano (Lecce) era già stato accusato di ricettazione nel 2005 e nel 2008 e ora è di nuovo nei guai per lo stesso reato nell’ambito dell’operazione Easy Shoes: ha smerciato scarpe rubate nelle Marche e nel veronese. Nel 2005 e nel 2008 era uno degli indagati nelle operazioni Waterloo I e II, molto simili a quella attuale, “in qualità di persona legata al centro commerciale Via Montenapoleone, sponsor della squadra di pallavolo di Cutrofiano (serie A2), di cui era anche vicepresidente”. All’epoca fu costretto agli arresti domiciliari, ma evidentemente la misura non è bastata a fargli perdere il vizietto della ricettazione. Nell’operazione Easy Shoes, Russo viene tirato in ballo dagli inquirenti attraverso Marus, stockista di calzature. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati