Prada prevede nuove assunzioni in Toscana

Se l’inizio del 2015 era partito con l’annuncio di 300 nuove assunzioni, Prada torna alla ricerca di personale qualificato anche nel 2016 per l’apertura di un nuovo stabilimento a Terranuova Bracciolini (Arezzo). In vista di un nuovo centro produttivo in Toscanala griffe aumenterà ancora il numero dei suoi dipendenti. Il requisito chiave resta la specializzazione professionale: “I candidati, le candidate, dovranno avere adeguata e comprovata esperienza tecnica”, precisa l’annuncio dell’azienda. Il colosso della moda guidato da Patrizio Bertelli, infatti, cerca dipendenti da poter inserire fin da subito al lavoro. Un elemento che ha messo in difficoltà gli addetti al reclutamento: la richiesta di comprovata esperienza ha reso vane centinaia tra le candidature pervenute nel corso del 2015. (mvg)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati