Produttore marchigiano di stringhe aggredito e derubato sotto casa

Lo aspettano sotto casa, lo aggrediscono e gli portano via un orologio Rolex dal valore di 20mila euro e contanti per 3mila euro. Il malcapitato è Benvenuto Frontoni, 60 anni, titolare dell’azienda “Nuovo Stringhificio Marchigiano” di Monte Vidon Corrado (Fermo), azienda dell’indotto calzaturiero. E’ accaduto martedì notte. Frontoni rientra nella sua casa all’una di notte, parcheggia l’auto nel cortile di casa e viene aggredito da tre aggressori a volto coperto. L’imprenditore fermano reagisce tempestivamente, colpendo il primo aggressore, ma poi viene assalito e cade a terra, ferendosi al volto. Viene quindi immobilizzato e poi gli sfilano dal polso un orologio Rolex del valore di circa 20 mila euro e gli portano via dalle tasche dei pantaloni contanti per circa 3 mila euro. I tre aggressori fuggono a piedi. Frontoni viene poi medicato al Pronto Soccorso dell’ospedale di Fermo e dimesso con una prognosi di 20 giorni. (m.v.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati