Questa border tax non s’ha da fare

Nell’agenda del governo Trump ci sono le tasse all’import. Per il made in Italy una batosta da oltre 300 milioni di euro. Il nostro fashion system minimizza, la politica USA si spacca sulla loro utilità. Intanto (a Londra e NY) le Borse esultano.
Tratto da LaConceria n. 9 – clicca qui per accedere a tutti i contenuti

 

 

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati