Ralph Lauren rivede le previsioni di bilancio

Polo Ralph Lauren ha abbassato le previsioni di ricavi per l’anno in corso dopo i dati di bilancio del Q3 chiuso il 27 dicembre. Il gruppo (Polo Ralph Lauren, Club Monaco, American Living e Chaps), ha riportato profitti per 215 milioni di dollari a fronte dei 237 dell’analogo periodo 2013 (-9.3%), e vendite globali per 2,03 miliardi di dollari (+0,9%), molto inferiori rispetto a quelle previste da Wall Street (2,5 miliardi). Per il 2014 l’azienda si attende una crescita del 4% a fronte del 5-7% preventivato. I motivi sono addebitati “alla forza del dollaro e allo stato dello shopping globale” ha sintetizzato Jacki Nemerov, il ceo, il quale ha anche sottolineato l’andamento fortemente promozionale delle vendite negli Usa e i costi addebitabili all’apertura di nuovi negozi e all’operatività del sito online. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati