Rucoline corre con le sneaker: fatturato a 22,5 milioni (+3%) e nuove proposte per accessori e abbigliamento Uomo

Rucoline, quartier generale a Mugnano (Perugia), ha archiviato il 2016 a 22,5 milioni di euro (+3%), di cui il 61% generati dalle vendite all’estero mentre le vendite online hanno superato il 10%. Sono le linee donna a pesare il 90% del fatturato ma per il futuro, il brand, che conta oltre 110 dipendenti diretti, punta al segmento maschile. Il marchio, che quest’anno celebra trent’anni, ha introdotto nella linea maschile nuove proposte che includono borse, portafogli, e giubbini in pelle e sta pensando anche a foulard e occhiali. L’azienda dispone di 66 negozi monomarca, di cui 7 in Italia e 59 all’estero, specialmente in Cina e Giappone. Di recente ha raddoppiato la sua presenza in via della Spiga a Milano, dove uno store è dedicato alla prima linea e l’altro al brand più giovane Agile by Rucoline. Il brand fondato e guidato da Marco Santucci sta beneficiando della “sneakermania”, prodotto che l’azienda realizza da 30 anni declinandolo nella versione luxury (250-700 euro). (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati