Santa Croce, domani inaugura la mostra d’arte made in Superior

La geografia del distretto toscano della concia riprodotta con il materiale che meglio ne rappresenta l’identità: la pelle. Inaugura domani alle 16.30, presso Villa Pacchiani Centro Espositivo (piazza Pier Paolo Pasolini, Santa Croce sull’Arno), la mostra “Sistema di visione / Sistemi di realtà” dell’artista Loris Cecchini. L’evento, a cura di Ilaria Mariotti, si svolge in contemporanea alla rassegna gemella di Pisa, dove espone l’artista Giovanni Ozzola.  Promuovono l’iniziativa, che rientra nel progetto regionale Cantiere Toscana Contemporanea, le amministrazioni di Santa Croce sull’Arno e di Pisa con la Regione Toscana e il Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci. Alla realizzazione dell’opera di Cecchini ha collaborato con materiali e idee Conceria Superior. L’artista interpreta il distretto del cuoio con tavole simboliche capaci allo stesso di rappresentare i meccanismi complessi della comunità che lo abita.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati