Usa, Southwest Airlines elimina gli interni in pelle e li trasforma in borse, scarpe e palloni da calcio

Southwest Airlines, la maggior compagnia aerea low-cost negli Stati Uniti, ha deciso di cambiare gli interni dei propri aerei: via la pelle, che sarà sostituita da materiali più leggeri per risparmiare carburante. L’operazione le consentirà di ridurre di 280 chilogrammi il peso di ciascun aereo. Southwest ha incaricato un’azienda dell’Oregon, Looptworks (specializzata in recupero di materiali) di trasformare le coperture dismesse degli 80 mila sedili in borse e zaini, che verranno riacquistati dal carrier con base a Dallas per essere usati come doni. “Si risparmia una quantità gigantesca di acqua producendo oggetti con pelli riciclate” ha dichiarato Scott Hamlin, co-fondatore di Looptworks, il quale ha anche spiegato che “sfortunatamente a volte il costo di recupero può essere maggiore del valore dello stesso oggetto. La soluzione è produrre un bene di alto valore”. Southwest si è quindi alleata con Sos Children’s Villages in Kenya per insegnare ai bambini orfani la lavorazione delle pelli di recupero, con Alive and Kicking per la creazione di palloni da calcio e con Masai Treats per la produzione di 2.000 paia di scarpe. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati