Antichi Pellettieri, ok al concordato dal 65% dei creditori

Antichi Pellettieri, società entrata in crisi a seguito del fallimento della controllante Burani e in procedura di concordato preventivo, rende noto che alla proposta di concordato hanno aderito i creditori “che rappresentano complessivamente 56,94 milioni di euro”; di conseguenza, “la suddetta proposta è stata approvata da creditori che rappresentano il 65,772% dei crediti ammessi al voto”. È quindi passata, nella riunione del 20 gennaio scorso, con ammissione al voto di creditori per un importo complessivo di 86,57 milioni di euro. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati