Borse made in Italy per il gioielliere Dannijo

L’azienda newyorkese di gioielli Dannijo ha festeggiato il suo quinto compleanno lanciando oggi, in coincidenza della settimana della moda, la sua prima collezione di borse (nella foto). Interamente prodotta in Italia con pelli italiane, include sette modelli (clutch, giornaliera, tote, crossbody e pochette) che sconfinano nel sabbia, azzurro e rosso. Jodie e Danielle Snyder, cofondatrici del brand, hanno personalmente finanziato la nuova collezione, i cui prezzi partono da 500 per arrivare a un massimo di 1295 dollari. I modelli, che stilisticamente intendono associarsi ai moderni e colorati gioielli Dannijo, sono realizzati in vitello, serpente d’acqua e cotone: “Sono le borse che noi stesse vorremo portare” ha sintetizzato Danielle, la quale ha precisato che l’autofinanziamento è stato possibile perché i gioielli Dannijo “hanno un pubblico cult e costituiscono un business profittevole multimilionario, che ha visto una crescita del 60% negli ultimi dodici mesi”. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati