Bottega Veneta apre a Boston

Bottega Veneta ha aperto un nuovo negozio negli Usa, a Boston: 230 metri quadrati nello storico quartiere di Back Bay District, al 310 di Boylston Street. Il direttore creativo di Bottega, Tomas Maier, si è dichiarato “felice di aprire finalmente una boutique a Boston, città dalla profonda storia e cultura”. Per Marco Bizzarri, presidente del brand che fa parte del gruppo Kering, l’obiettivo di Bottega Veneta è “mantenere il costante livello di crescita basato su una bilanciata espansione sia territoriale che in termini di investimenti, che punti a rafforzare la conoscenza del marchio, la sua diffusione internazionale e fornire la migliore esperienza di shopping possibile”. Per celebrare l’apertura, Bottega Veneta ha sponsorizzato la mostra in corso allo Stewart Gardner Museum che raccoglie bozzetti di alcuni dei maggiori artisti italiani rinascimentali come Donatello, Michelangelo e Cellini. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati