Bottega Veneta crea la divisione calzatura

Bottega Veneta annunciato la separazione della divisione calzature dal mondo abbigliamento e accessori. Con un capitale sociale di 100mila euro e un patrimonio netto di 509mila, è infatti costituita la Bv Calzature, controllata dalla lussemburghese Bottega Veneta International Sarl, stesso socio unico di Bottega Veneta, di proprietà di Kering, la multinazionale che fa capo a Francois-Henry Pinault. Giovanni Motterle, l’a.d. che ha guidato l’operazione, attribuisce le ragioni di questa decisione agli “importanti progressi nel settore calzaturiero, che dovrebbero consentire alla nuova società di assumere, accanto ai servizi di prototipia e campionatura fin qui svolti, anche quello di produttore”. La nuova nata si occuperà dunque della produzione (attualmente realizzata in Riviera del Brenta) e della commercializzazione di calzature. (m.c.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati