Collecchio, la storica pelletteria Barantani verso la chiusura

È in liquidazione l’azienda parmense di artigianato fondata nel 1966, pelletteria rinomata nella produzione e nel commercio di prodotti in pelle e cuoio e proprietaria del marchio conosciuto a livello internazionale. Dopo 50 anni di attività la pelletteria Barantani di Collecchio ha chiesto al tribunale di Parma di essere ammessa alla procedura di concordato preventivo con riserva. In difficoltà a causa dell’indebolimento del mercato estero – in particolare americano e giapponese – e per la concorrenza di altri produttori di fascia medio-alta, l’azienda fondata dai fratelli Ezio e Italo Barantani ha ceduto alla crisi. Dalle dichiarazioni della società, non ci sono prospettive di recupero, considerati gli alti costi e la diminuzione delle commesse. Entro un termine non inferiore ai 120 giorni l’azienda dovrebbe presentare il piano di ristrutturazione del debito (circa 666.000 euro), con liquidazione dell’intera attività. (mvg)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati