Collezione made in Italy per Coach, firmata da Reid

Verrà lanciata a settembre la nuova collezione Coach (nella foto) firmata dallo stilista Billy Reid, originario dell’Alabama. Prevede cinque modelli da uomo e altrettanti da donna, ma anche piccola pelletteria. I prezzi vanno dai 250 dollari per un portafogli in pelle ai 20 mila per un modello in coccodrillo della Louisiana (materiale che Reid è solito usare per le collezioni del suo brand personale). In mezzo, messanger bag da 800 dollari, ventiquattrore in camoscio, clutch da 400, contenitore da bar da 600 dollari e un modello sacchetto in pelle “pebbled”. L’intera collezione è made in Italy, tranne per l’originale creazione di un set di guanti da baseball (made in Usa) in coppia, per padre (400 dollari) e figlio (200). Rappresentano la tradizione Coach nello sport, ma anche il concetto di lusso, visto che il costo ordinario di un ottimo guanto da baseball (manifattura orientale) è pari a un terzo. Nei riporti, lo stilista ha adottato pelli conciate al vegetale.
A giudizio di Jeffrey Uhl, vice presidente della stilistica maschile, Billy ha portato da Coach il suo originale accento del Sud non pretenzioso o adornato”. Reid, il quale possiede otto negozi diretti negli Usa, ha vinto recentemente il premio della rivista GQ con la Levi’s e sta disegnando calzature per K-Swiss. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati