Crosta, nappa e un “brevettato sistema di calamite”: nasce a Tolentino la pelletteria modulare di Kazed

Pelli in crosta e nappa sono le protagoniste indiscusse della nuova collezione autunno-inverno 2017 di Kazed, nuovo marchio di pelletteria nato dall’idea di Nicola Capradossi e Paolo Montecchiari con base a Tolentino (Macerata). La capsule collection di accessori e borse in pelle si basa su un design minimal, l’intreccio tra classico e moderno, il concetto di modularità, declinata nei colori del nero pece, blu oltremare, cuoio, sabbia e crema. Kazed impiega solo pelle italiana, utilizzando un sistema brevettato di accessori calamitati. Ogni borsa Kazed può essere personalizzata scegliendo gli accessori che più si adattano alla necessitài del cliente, il quale potrà sfruttarli anche separatamente dal supporto principale. La collezione Kazed comprende miniclutch, clutch, briefcase e boxy in cui si intrecciano pelli in crosta e nappa.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati