I turchi di Desa cercano un partner finanziario

Il pellettiere turco Desa, in passato fornitore di aziende del lusso come Prada e Mulberry, cerca un investitore per lanciare il proprio brand al di fuori dei confini nazionali. “Siamo un’azienda solida finanziariamente, ciò di cui abbiamo bisogno è un’immissione di contante che possa contribuire alla realizzazione del piano commerciale” ha spiegato Burak Celet, amministratore delegato, figlio del fondatore dell’azienda tuttora controllata dalla famiglia. Desa, con base a Istanbul, ha iniziato nel 1972 con la creazione di modelli di borse per il mercato turco e negli anni Novanta ha anche gestito una conceria. Oggi vanta un centinaio di punti vendita nel Paese e un flagship a Covent Garden, Londra. Il piano aziendale prevede aperture in Cina, Parigi, Milano e New York. “Non siamo alla ricerca di un mero investitore finanziario – ha specificato Celet – ma di un partner che disponga di un network che consenta di realizzare il mio sogno, quello di una espansione internazionale che possa avvenire nel prossimo triennio anziché nei dieci anni che occorrerebbero con la naturale progressione del nostro business”. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati