Le borse trasformabili di Gabs arrivano in Cina

Gabs, brand italiano di borse “trasformabili” fondato nel 2000 dal designer fiorentino Franco Gabbrielli, prosegue il proprio piano di espansione retail a livello internazionale con l’apertura di un monomarca in Cina. L’inaugurazione segue le aperture, avvenute negli scorsi mesi, di due punti vendita monomarca in Kuwait e in Russia, a Rostov on Don.

La nuova boutique, 80 metri quadrati, nasce all’interno del centro Haining China Leather City. ”Lo sviluppo retail è al centro della strategia di espansione del marchio Gabs”, afferma Gabbrielli, “e l’apertura del nostro monomarca in Cina conferma la volontà dell’azienda di crescere sia a livello nazionale che internazionale, consentendoci di rafforzare la nostra presenza in questo territorio”. Prodotto e distribuito dall’azienda cesenate Campomaggi & Caterina Lucchi srl, Gabs è oggi presente in oltre 1500 punti vendita multimarca. (ag)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati