Longchamps cresce del 10% (a prezzi stabili)


Longchamps è tra i brand del lusso che spinge con l’espansione sul mercato. L’azienda parigina ha appena aperto il flagship londinese, forte della crescita del 16% (454 milioni di euro) nel 2012, cifra che qualche analista paragona al +12% di Vuitton nel settore pelle e al 10% del lusso in generale. Inoltre, ha appena firmato contratti di affitto a Roma, Tel Aviv, Abu Dhabi e San Paolo dove non riusciva a trovare spazi ideali. Longchamps festeggia così la crescita del 75% negli ultimi tre anni. “Alcune case stanno cercando di ascendere la scala del lusso per abbracciare i clienti delle alte fasce di reddito, producendo pezzi dai costi sempre più elevati” afferma da Londra l’analista Luca Sollca (Exane Bnp Paribas), ma Longchamps si mantiene nel range del cosiddetto lusso a buon mercato, con le sue borse prezzate fra i 250 e gli 800 euro, mentre un modello Vuitton parte dai mille per toccare i 3.000 euro. La crescita aziendale nel 2013 non dovrebbe superare il 10% “a causa della instabilità dei consumi”. Il ceo aggiunge “di non voler aumentare i prezzi perché desideriamo mantenere le quote di mercato”. (ap)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati