Mulberry al G8 con borse personalizzate per i “grandi”

Anche Mulberry ha partecipato al G8 in Irlanda del Nord, aggiungendo un pizzico glamour ai colloqui su temi quali evasione fiscale, situazione siriana e accordi commerciali transoceanici. L’azienda inglese ha donato agli otto presidenti e capi di Stato un articolo dalla sua collezione autunnale 2013, la Matthew 24 in pelle. Si tratta di una borsa che contiene il necessario per un soggiorno di 24 ore, pernottamento incluso. Regalo diverso per l’unica donna del summit, la cancelliera tedesca Angela Merkel, che ha ricevuto una Piccadilly, revisione del modello Bayswater. Tutte le borse escono dal workshop aziendale di Somerset in Inghilterra e riportano le iniziali dei leader a cui sono stati donati. Da notare che la moglie del primo ministro inglese, David Cameron, Samantha, è l’ex direttore creativo di Bond Street e attuale consulente del suo maggiore rivale nazionale, Smythson. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati