Multifunzionale, innovativa, che strizza l’occhio (ancora) ai Baby Boomers: la borsa negli USA secondo NPD

0

Innovazioni e non solo Millennials. Secondo la società di analisi dei consumi NPD, negli USA gli accessori di pelletteria hanno la necessità di fare un salto di qualità. Come, lo spiega Marshal Cohen, chief industry analyst dell’istituto statunitense: “Il settore non lavora ancora a sufficienza sulle innovazioni – ha detto durante l’Accessories Council Summit svolto a New York lo scorso 15 novembre – perché le borse sono radicate nella tradizione e i grandi magazzini iniziano a soffrire dopo aver puntato molto su questo segmento”. Il primo passo riguarda lo stile: “Una borsa può essere una borsa, ma anche qualcos’altro: il consumatore esige multifunzionalità, andando oltre il design tradizionale”, ideando soluzioni trasversali lavoro/tempo libero, puntando sul “piacere da parte del consumatore: la donna, che portando quella borsa, deve sentirsi più contenta”. Secondo NPD, la clientela del futuro “non è rappresentata dai Millennials, bensì ancora dai Baby Boomers, che restano la fascia anagrafica di consumo più attiva perlomeno fino al 2025”. Nello specifico del mercato americano, NPD suggerisce ai brand di evitare Sud della Florida, New York e California e di puntare su North Carolina, Sud Carolina e Las Vegas. Cohen sostiene che l’online stia rallentando e che “il negozio è su un territorio più salutare, sebbene il 24% degli acquisti di accessori sia effettuato via internet”. (pt)

Share.

Comments are closed.

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso