Rimini, spunta un laboratorio abusivo di pelletteria

Un magazzino non autorizzato di prodotti di pelletteria, che si occupava della vendita al dettaglio di prodotti e di rifornimento dei venditori abusivi, è stato scoperto dagli agenti del distaccamento di Viserba della polizia municipale di Rimini al termine di un’attività investigativa durata due mesi. Il titolare, un 40enne extracomunitario, è stato sanzionato con oltre 5mila euro di multa, oltre all’obbligo di interrompere la forma commerciale esercitata illegalmente. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati