Riprende quota la pelletteria Lvmh

Il big del lusso Lvmh ha chiuso il 2013 con vendite record per 29,1 miliardi di euro, in aumento del 4%, con un utile netto in crescita dello 0,5% a circa 3,44 miliardi di euro. Il dato generale è il frutto della crescita elevata del comparto cosmetici e duty free, che ha controbilanciato l’iniziale rallentamento della domanda per i prodotti di moda e pelletteria, passata però dal +3% del primo trimestre al +7% del quarto, aumentando i ricavi su base comparabile del 5%. Nonostante i risultati siano leggermente inferiori alle attese, il titolo è tra i più acquistati della seduta, con un incremento a metà mattinata del 6,1%, frutto probabilmente dell’ottimismo che sta contagiando oggi le Borse sul lusso, della ripresa legata al potenziamento qualitativo dei prodotti e alla proposta da parte della società di aumentare il dividendo annuale del 7%, portandolo a 3,1 euro per azione. (mc)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati