Il Sigillo d’Ateneo a Piero Guidi

Il pellettiere Piero Guidi ha ricevuto ieri mattina il Sigillo d’Ateneo, un riconoscimento assegnato dall’Università di Urbino a personalità che si sono distinte a livello internazionale (lo hanno ottenuto tra gli altri il premio Nobel per la pace Tawakkal Karman e il premio Nobel per la fisica Carlo Rubbia). “Le mie prime collezioni – ha detto Guidi durante la cerimonia – sono state scelte dai giapponesi e dallo stesso distributore di Gucci: da lì ho iniziato a fare un buon lavoro, con borse copiate in tutto il mondo. Non capivo perché in Cina e Giappone compravano i miei prodotti. Ho capito solo in seguito che acquistavano i nostri oggetti per entrare a far parte del nostro stile di vita, che è la cosa più bella e grande che abbiamo”. Originario di Urbino, classe 1949, Guidi ha definito la creatività “un dono di Dio”, puntualizzando come “In un mondo con milioni di produttori occorre avere la propria riconoscibilità, curando prodotti con alto valore aggiunto”. Oggi l’azienda Piero Guidi è guidata dai due figli Giacomo, che si occupa di stile e comunicazione, e Gionata, addetto a marketing e industrializzazione. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati