Toscana: patto trasversale contro lavoro nero e per la tracciabilità

Confindustria, Confartigianato, Cna e sindacati firmano con la Regione Toscana un patto contro il lavoro nero all’interno della filiera della moda, compresa la pelletteria, della provincia di Firenze. L’accordo servirà anche a garantire la tracciabilità dei prodotti realizzati e sarà messo in pratica grazie alla creazione di una task force di ispettori regionali che puntano a effettuare almeno 3.000 controlli nelle aziende toscane, dopo i 1.300 effettuati nel 2014 (foto di repertorio). (aq)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati