Cucinelli e Cademartori a Milano, Sandro Paris e Chiara Boni a Roma: il retail di lusso premia l’Italia. La scarpa italiana vola all’estero

A Milano ha aperto il marchio Brunello Cucinelli (nella foto). Il brand nato col cashmere, ma ora total look, ha scelto il numero 27 di Via Montenapoleone. Il capoluogo lombardo sarà l’obiettivo di Paula Cademartori che inaugurerà un pop up store all’interno della Galleria del Toro di piazza San Babila durante Milano Moda Donna e resterà aperto fino alla fine del Salone del Mobile (4-9 aprile). Dopo Milano, Chiara Boni La Petite Robe fa tappa a Roma. La nuova boutique si trova in via del Babuino. Sandro Paris, che invece uno store in via del Babuino ce l’ha già, ha fatto il bis nella Capitale tagliando il nastro di una nuova boutique di 170 metri quadrati al numero 50 di via Frattina. Saint Laurent ha invece annunciato l’arrivo del primo store a Firenze. Il brand toscano di calzature CafèNoir inaugura oggi il primo monomarca tedesco, a Dusseldorf. Uno store da 90 metri quadrati, più 20 di magazzino, al civico 15 della centrale Kasernenstraße. Gusella, storico marchio di abbigliamento e calzature per bambini, apre ad Hong Kong il suo primo corner, all’interno del Sogo Causeway Bay. Infine Moncler taglia il nastro ad un negozio da 80 metri quadrati presso l’Hamad International Airport di Doha. (mv)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati