Savignano sul Rubicone (Fc) continua la guerra all’outlet delle scarpe

Nuovo capitolo dello scontro tra il Comune di Savignano e il Rubicone Fashion Outlet, che ospita diverse griffe dell’alta moda (tra cui Baldinini e Coccinelle). Malgrado il fregio di “città turistica” ricevuto dal comune, l’ente municipale ha inviato una lettera al Presidente della Regione Emilia Romagna per chiedere la chiusura dei punti vendita nei giorni di domenica e in occasione di alcune festività (Santo Stefano, primo maggio, 2 giugno). “Si tratta di una norma che penalizza i piccoli negozi del centro storico – attaccano gli assessori Nazareno Mainardi e Piero Garattoni – La liberalizzazione delle aperture domenicali dei centri commerciali facilita non solo questi ma anche i negozi grandi, quelli con molti dipendenti che si possono organizzare nei turni di lavoro”. Di certo si tratta di un chiaro segnale contro il Rubicone Fashion Outlet con il quale sono sorti non pochi attriti negli ultimi anni riguardo proprio le aperture domenicali: il Comune aveva multato gli esercizi aperti, i negozianti si erano visti cancellare le sanzioni dal Giudice di Pace. Di qui il ricorso al Tribunale di Forlì contro la sentenza di annullamento. Adesso un nuovo capitolo, con la richiesta del Comune delle chiusure domenicali. (f.f.)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati