Russia: la crisi fa malissimo anche all’export calzaturiero cinese

L’Amministrazione Generale delle Dogane di Mosca ha reso noti i numeri dell’import del periodo gennaio-ottobre, evidenziando un crollo che non penalizza solo il lusso. Per esempio, le esportazioni cinesi verso Mosca hanno perso, in generale, il 34%, arrivando a -35,9% per quanto riguarda le scarpe. (pt)

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati