Intanto parte oggi New York Fashion Week: senza alcuni grandi nomi, ma col rientro di Tom Ford

Non è una kermesse in splendida forma, ma guai a darla per finita. Inizia oggi con le sfilate di Tom Ford la Settimana della Moda di New York, evento che, con i suoi 100 show in programma fino al 13 settembre, porta in passerella l’offerta per la Donna primavera/estate 2018 del fashion a stelle e strisce. La settimana della Grande Mela soffre da tempo la concorrenza di quelle di Los Angeles e delle città europee: a questo giro New York perde nomi come Rodarte, Proenza Schouler, Altuzarra e Thom Browne, tutti volati a Parigi. Per questo l’apertura al Park Avenue Armory di Tom Ford, al rientro newyorchese dopo alcune partecipazioni in altre fashion week, assume un valore simbolicamente significativo per New York. Completano il programma i grandi nomi della moda USA, come Calvin Klein, Michael Kors e Marc Jacobs, mentre si preparano sfilate dal grande sapore pop come quelle di Rihanna e Kanye West. Tra i capi in pelle che, secondo gli addetti ai lavori, avranno il maggior successo di pubblico si segnalano in anticipo le shopper ampie e lineari di Victoria Beckham e le décolleté borchiate di Alexander Wang.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati