L’impegno green di Chanel: 600 mln dai bond, 35 in energia pulita

L'impegno green di Chanel: 600 mln dai bond, 35 in energia pulita

Una fonte di finanziamento, un primo fronte di spesa. L’impegno green di Chanel si sostanzia in due notizie, susseguitesi a breve distanza l’una dall’altra. Prima la griffe francese ha allocato sul mercato bond per 600 milioni di euro: i titoli sono legati al conseguimento di obiettivi verdi. Poi ha annunciato un investimento da 35 milioni per l’energia pulita in California.

L’impegno green di Chanel

I bond emessi da Chanel, dicevamo, hanno valore complessivo da 600 milioni e hanno scadenze a 5 e 10 anni. La griffe fa talmente su serio che, se gli obiettivi green non fossero raggiunti, promette di pagare i bond quinquennali al 100,50% del valore nominale e quelli a 10 anni al 100,75% . “ Su base annua – spiega investireoggi.it –, si tratterebbe di un rendimento extra rispettivamente dello 0,10% e dello 0,075%”. Cifre non da capogiro, ma che testimoniano la buona volontà del marchio.

 

 

Clean energy

A tal proposito, Chanel ha già annunciato l’impegno di 35 milioni di dollari in un progetto per l’energia pulita a beneficio di famiglie in difficoltà economica della California. Del progetto, sviluppato in partnership con Sunrun, fa parte anche il piano di formazione professionale da 20.000 ore per installatori di pannelli fotovoltaici.

Leggi anche:

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati