Il Parco delle Idee, il restauro del Nettuno. Ferragamo rinnova la missione sostenibile e si rilancia online

Salvatore Ferragamo rinnova la sua mission sostenibile lanciando il progetto Parco delle Idee, bosco urbano composto da 200 piante autoctone, all’interno del Polo Scientifico di Sesto Fiorentino. L’idea sarà realizzata in collaborazione con LifeGate e in partnership tecnica con Carbonsink, spin-off accademica dell’Università degli Studi di Firenze specializzata nello sviluppo di strategie di mitigazione del cambiamento climatico. La griffe vuole così “esprimere in modo efficace e tangibile la riconoscenza nei confronti di quella realtà alla quale così tanto dobbiamo del nostro successo internazionale”, come ha spiegato il presidente Ferruccio Ferragamo, che non è nuovo agli investimenti sul territorio. Proprio per l’impegno nel sostenere il patrimonio artistico di Firenze che Ferragamo è stato premiato con il premio Art Bonus in occasione dei Corporate Art Awards, in particolare per il progetto di restauro della Fontana del Nettuno in Piazza della Signoria, a Firenze (con una donazione di 1,5 milioni di euro spalmata nel triennio 2016-18). Altra iniziativa in corso, ma di taglio del tutto istituzionale, è il restyling del sito web, online anche in Europa, dopo il primo test negli USA e in Canada. Per Asia, Australia e America Latina salvatoreferragamo.com sarà messo online entro il 2018. A fine percorso saranno attivi 28 Paesi e sarà possibile acquistare i prodotti del marchio in 13 valute.

CONTENUTI PREMIUM

Scegli uno dei nostri piani di abbonamento

Vuoi ricevere la nostra newsletter?
iscriviti adesso
×
Sei un nuovo utente? Abbonati/Registrati